Blog

Ottenere un visto E-2 da investitore

Bene, hai avuto un`ottima idea di progetto, hai aperto la tua compagnia ed ora sei pronto a presentare al mondo il tuo nuovo business. E` ora il momento di portare negli Stati Uniti la risorsa piu` importante, TE! Se vivi uno dei paesi della zona di libero scambio, come l`Italia, il visto E-2 potrebbe essere un`ottima soluzione per te. Di seguito ti forniamo una guida dettagliata di come far richiesta per un visto E-2 da investitore.

Step 1 – Business Plan

Se stai per avviare un nuovo business, avrai bisogno di un business plan. Un documento che delinei le tue aspettative di rendita e di spesa. Un documento che inoltre definisca i tuoi gol di vendita, i tuoi piani di marketing, le te previsioni sull`assunzione del personale e che inoltre dovrebbe fornire indicazioni sul tipo di mercato del business che si vuole offrire.

Step 2 – Investimento

Un investimento “sostanziale” dovra` essere fatto verso la comapgnia americana. Col termine “sostanziale” possono intendersi diverse cose a seconda del business trattato, ma tipicamente si parla di una somma che sia come minimo superiore ai $100,000. Assicurati di avere le prove evidenti degli investimenti fatti dato che saranno necessarie per la richiesta del visto. Gli investimenti dovranno venire da citadini di uno dei paesi che ha sottostritto il trattato E-2 ( es. per una compagnia italiana, i cittadini italiani dovranno effettuare come minimo il 50% dell`investimento).

Step 3 – Ottenere un contratto di affitto/mutuo

Hai trovato la tua location, ora dovrai impegnarti con un contratto. L’USCIS richiede l`ottenimento di un cotratto di affitto di minimo 12 mesi per un visto E-2. Nonostante cio` e` consigliabile ottenere un contartto d`affitto con una durata piu` lunga come ulteriore prova delle tue intenzioni serie e decise a far funzionare il tuo business e renderlo fruttifero. Questo inoltre ti aiuta ad acquistare ulteriore tempo per ottenere tutti i documenti per il tuo visto E-2.

Se hai intenzione di comprare la proprieta` per il tuo visto, dovrai inoltre fornire all`USCIS una copia del muto o dell`atto di proprieta`.

Step 4 – Fare delgi acquisti

Ai fini dell`immigrazione l`investimento fatto deve essere a rischio. Se stai aprendo un ristorante, fatture di pagamento per la cucina ed altre attrezzature sono abbastanza comuni. Se stai avviando invece una societa` di informatica dovrai mostrare fatture di pagamento per computer o software necessari alle attivita` del tuo business.

Step 5 – Preparare ed inviare il plico per il tuo visto

Qui e` dove il tuo avvocato italiano di SAPG Legal entra in gioco. Una volta raccolta tutta la documentazione esamineremo ogni sua minima parte. Ritoccheremo al dettaglio la tua applicazione fino a che non sia pronta per essere presentata. Una volta inviata sarai in grado di fissare un appuntamento per il tuo colloquio, che in genere ho un tempo di attesa che va dalle 5 alle 12 settimane, dipendentemente dal Consoloto a cui si fa richiesta.

Step 6 – Colloquio

Il processo per il colloquio per un visto E-2 e` abbastanza diretto. Il funzionario consolare ti fara` delle domande riguardanti il tuo business, l`investimento fatto e le tue qualifiche. Dovrai portare con te un copia completa dellla tua domanda e qualsiasi altro documento aggiornato. Un avvocato italiano di SAPG Legal ti istruira` al meglio prima che arrivi il giorno del tuo colloquio assicurandosi di prepararti ad ogni possibile domanda che ti possano porre.

Dopo il colloquio ti diranno subito quale e` la loro decisione. Se tutte le prove necessarie sono state presentate e tutte le domande dell`ufficiale consolare risposte coerentemente, allora l`ufficiale timbrera` il visto sul tuo passaporto che ti verra` in genere restituito per via postale. L`unica cosa rimasta da fare ora e` prenotare il tuo biglietto aereo!

 
 

Contatta oggi uno dei nostri qualificati avvocati italiani di SAPG Legal. Dai nostri uffici di New York e Miami abbiamo aiutato un numero innumerevole di imprenditori a realizzare i loro sogni negli Stati Uniti. Con avvocati fluenti nellla lingua inglese, italiana, spagnola e hindi, siamo inoltre in grado di assisterti nella tua lingua madre senza barriere di comunicazione.

Condividi:

Leggi gli altri articoli del blog

ELARGIZIONI FRA CONIUGI E DONAZIONE INDIRETTA

L’istituto della donazione viene sovente utilizzato per attuare spostamenti di ricchezza, specialmente in ambito familiare.
Tuttavia, è necessario valutarne la concreta convenienza anche alla luce della presenza, nella prassi economica, di elargizioni patrimoniali indirette, ossia effettuate non tramite l’atto pubblico notarile – richiesto dalla legge per la donazione – bensì attraverso diverse forme.

GOOGLE ANALYTICS: LA PRONUNCIA DEL GARANTE ITALIANO TRA SOVRANITÀ DEL DATO E NECESSITÀ DELLE IMPRESE

Il Garante per la Protezione dei Dati, con il Provvedimento n. 224 del 9 giugno 2022, si è allineato alle posizioni assunte in precedenza dal Datenschutzbehörde (DSB) e dalla Commission Nationale de l’Informatique et des Libertés (CNIL), dichiarando non conforme alla normativa europea il trasferimento di dati personali verso gli Stati Uniti tramite Google Analytics. L’Autorità ha ammonito una società italiana intimandole di adeguarsi entro novanta giorni dalla decisione.

LA FUSIONE INVERSA E LE MODALITA’ DI ESECUZIONE

La fusione inversa non è stata disciplinata direttamente dal legislatore italiano. Pertanto, le operazioni societarie in cui la controllata provvede ad incorporare la controllante pongono problemi di carattere operativo.

(AGRO) FOTOVOLTAICO: IL LEGISLATORE NAVIGA A VISTA?

Durante il boom del fotovoltaico iniziò a diffondersi la preoccupazione fra decisori e stakeholders riguardo il consumo di suolo agricolo. Questo determinò la risposta del legislatore che decise inizialmente per limitare la possibilità di installazione degli impianti su terreni a destinazione agricola. Oggi, nonostante un virtuoso cammino sulla strada della semplificazione e dell’incentivazione dei sistemi ibridi agricoltura-produzione energetica, sembra che tale progetto normativo abbia subito una brusca frenata.

Contattaci